Loading... Please waiting.

We IPM your world


We study and provide the best tools
for integrated pest management
in the professional pest control
industry across Europe.

Pest Control events

12th Conference of the IOBC-WPRS Working Group on the Integrated Protection of Stored Products (IPSP)
04-06/09/2019 – ITALIA, Pisa
PEST WORLD 2019
15-18/10/2019 – USA, San Diego
PEST TECH 2019
6/11/2019 – UK, Milton Keynes
   

Trappole per topi e ratti: come intervenire sulle diverse specie di roditori

Mus musculus, Rattus norvegicus, Rattus rattus


Trappole per topi e ratti: come intervenire sulle diverse specie di roditori

In Italia le specie di muridi più comuni sono il topo domestico o Mus musculus, il ratto di fogna o Rattus norvegicus e il ratto dei tetti o Rattus rattus. Quando si attua un processo di derattizzazione, ad esempio utilizzando tavole adesive o trappole multicattura per topi e ratti, lo scopo è quello di assicurare l'assenza di roditori, intervenendo per limitare il numero degli elementi della colonia infestante ed impedire l'espansione della popolazione.

Per quali specie di roditore è consigliabile l'utilizzo di trappole per topi?

Il topo domestico o Mus musculus

Il Mus musculus è un individuo di piccole dimensioni, per circa 30 grammi di peso. Di norma lo si trova nelle abitazioni private, ambienti civili e industrie alimentari.

Il ratto di fogna o Rattus norvegicus

Il Rattus norvegicus ha un peso che può anche superare i 300 grammi. È onnivoro ed è parecchio vorace. Di solito predilige gli ambienti esterni, in particolare vicino a corsi d'acqua. Nelle città il ratto di fogna si sposta utilizzando il sistema fognario, all'interno delle tombinature stradali, dalle quali accede poi alle zone abitate in cerca di cibo.

Il ratto dei tetti o Rattus rattus

Il Rattus rattus presenta dimensioni inferiori rispetto al Rattus norvegicus. In genere è vegetariano e costruisce la propria tana o nido all'interno dei solai e delle cantine. Può raggiungere qualunque spazio, anche elevato, grazie alla sua capacità di utilizzare gli alberi come camminamenti, oltre a funi, cavi elettrici condotti ecc..

Quali danni provocano i topi ed i ratti?

I topi ed i ratti possono provocare danni di natura diretta a materiali ed infrastrutture: molto spesso capita che siano responsabili di fastidiosi black-out all'interno delle abitazioni civili o dei magazzini delle industrie per la consuetudine di rodere cavi elettrici.

Possono anche provocare danni da alterazione e consumo di beni, in particolare di tipo alimentare: i topi e i ratti si nutrono, ad esempio, delle derrate alimentari conservate all'interno delle grandi industrie.

Altra tipologia di danni è quella che riguarda la trasmissione di germi patogeni, responsabili di malattie pericolose per gli uomini e gli animali.

L'intervento di derattizzazione più efficace

Per combattere in modo risolutivo questi roditori, esistono diverse soluzioni, che vanno dalle trappole per topi e ratti adesive con collante, come TOPI STOP o UNIVERSAL GLUEBOARD, oppure trappole a cattura multipla, come il MULTI-CATTURA TOPI. Sia le trappole per topi e ratti adesive che i sistemi a cattura multipla sono sistemi di monitoraggio sicuri per la salute delle persone e degli animali non infestanti, in quanto non utilizzano esche avvelenate.

Occorre tenere presente che i sistemi di cattura implicano il problema dello smaltimento delle carcasse, che deve essere fatto sempre in modo conforme alle Normative previste in materia. I topi ed i ratti rimossi sono da considerarsi "rifiuti speciali" e non vanno, dunque, mai abbandonati negli ordinari cassonetti dei rifiuti.

Ispezione dell’ambiente e delle aree confinanti

Per rendere davvero efficace un intervento di derattizzazione e disinfestazione è necessario controllare l’esterno degli edifici, per identificare la presenza di eventuali tane, spaccature nei muritracce di camminamenti.

Negli ambienti interni, invece, sono da individuare pavimenti flottanticontrosoffittipareti in cartongessocavidotti, ed altri spazi che possono consentire a topi e ratti lunghi spostamenti senza mai uscire allo scoperto.

Dal 1994 GEA fornisce, ai professionisti della derattizzazione e della disinfestazione, gli strumenti per rendere sicuro qualsiasi tipo di ambiente da un’infestazione di topi e ratti. I sistemi di monitoraggio GEA vi permetteranno di intervenire in modo incisivo nello spazio infestato, sia esso civile o aziendale.

Se sei un professionista della derattizzazione e della disinfestazione e desideri saperne di più sull'efficacia dei prodotti per la disinfestazione GEA, richiedi maggiori informazioni. Saremo lieti di fornirti tutte le indicazioni su come utilizzare al meglio i nostri prodotti e migliorare i vostri interventi di derattizzazione.